Alice Padovani 

Nata a Modena il 7 settembre 1979.

Laureata con lode in Filosofia (laurea specialistica) e in Arti Visive (laurea magistrale) presso l’Università di Bologna.

Dal 2000 al 2012 lavora come attrice e regista nell'ambito del teatro contemporaneo e di ricerca.

Dal 2009 lavora come grafica per il Comune di Modena.

Preferendo l'utilizzo dell'installazione, del disegno e della performance, come artista visiva ha esposto in diverse personali e collettive a carattere nazionale e internazionale.

Il lavoro di Alice Padovani è un diario visivo che si fonda sugli archetipi di orrore e meraviglia dove la memoria, collettiva, naturale o personale, ne diventa il punto di origine.

Recuperare, catalogare, ordinare sono atti di memoria, strenui combattimenti per il controllo del tempo, misurati attraverso azioni artistiche.

Nella complessità del suo operato l’artista va a ricreare un’intima enciclopedia affettiva in cui si intuiscono il tempo e la cura che dedica ai suoi fantasmi.

Essa unisce alla spontaneità dell'impulso creativo, il rigore del metodo scientifico e l’interesse per il mondo naturale. Con affetto e attenzione, quasi per gioco si direbbe, Alice Padovani crea e ricrea le sue collezioni, che sono allo stesso tempo cumuli e tracce. Tutto viene conservato e in un qualche modo sottratto all'inesorabile logorio del tempo e all'oblio della memoria.

Un gioco molto serio, dopo tutto.

© 2018 by ArteSi Modena    -    Galleria d'Arte Contemporanea

via Fonte d'Abisso 10    -     41121 Modena (MO), Italia 

  |      P.I. 02472130364      |