ANDREA SALTINI

(Carpi, 1974) 

 

La sua ricerca negli ultimi vent’anni, trae ispirazione dal suo vissuto.

Una vera e propria parata, una galleria di oggetti e contenuti, una selva proterva di personaggi dipinti, ammutinati e ribelli senza pazzia, di strigliacavalli e cruscanti della rivolta, di maschi astemi, femmine angeliche e berlingozze. Napoleoni e Giovanne D’Arco veri e presunti che, da bravo collagista, incarica di esaudire o amplificare, di dar prova o interpretazione dei grandi interrogativi che lo ossessionano, in quanto uomo e vittima di questo tempo.

Si domanda spesso: perché un filosofo ha 10 dita, tante quante un uomo qualunque? I limiti del mio linguaggio sono i limiti del mio mondo? Io che sono in anticipo sul mio tempo, dal mio tempo un giorno sarò raggiunto? Se umo specchio si guarda allo specchio cosa vede?

ESPOSIZIONI

01/01/2020

dal 09.06.2019 al 07.17.2019

10/27/2016

dal 28.10.2016 al 26.11.2016

Please reload

© 2018 by ArteSi Modena    -    Galleria d'Arte Contemporanea

via Fonte d'Abisso 10    -     41121 Modena (MO), Italia 

  |      P.I. 02472130364      |