UN ASIVO VI ASPETTA IN GALERIA
Daniele Cima

dal 09.03.2019 al 23.03.2019

Sono tempi di competizione, sfide, concorsi , punteggi graduatorie eccetera. In continuazione si profilano quindi insuccessi, fallimenti e, di conseguenza, puntuali frustrazioni. Fabrizio de Andrè però ci ha cantato come nascono i fiori, e Daniele Cima, ancora ignaro del suo futuro successo come grafico ed artista visivo, trae spunto da un clamoroso tonfo scolastico per definire una volta per tutte quelli che saranno i suoi futuri interessi.

A testimonianza della fatale metamorfosi l' artista ritrova la pagella della quarta ginnasio nella quale , fra un florilegio di tre e quattro, campeggia drammatico ed inappellabile la stampigliatura RESPINTO, punto di sintesi dei risultati dell' anno scolastico e contemporaneamente punto di partenza per una nuova possibile avventura.
ArteSì inaugura sabato 9 Marzo alle ore 18 una mostra di Daniele Cima, a cui, nel giorno immediatamente seguente domenica 10 Marzo alle ore17, farà seguito un incontro con l' Artista e lo psicoanalista Andrea Panìco, presidente di Telemaco di Jonas Milano, docente tutor dell'Istituto di formazione in psicoterapia I.R.P.A.

Presenterà e coordinerà l' incontro Cristina Muccioli, docente di estetica presso Istituti Universitari di Milano.

I lavori di Daniele Cima sono sorprendentemente vivacissimi, colorati, rigorosi ma mai freddi, di grandi dimensioni e quando li si guarda non si puo' non tener presente le opere di Mondrian, con la loro organizzazione ortogonale e
satura di colori primari. Sono l' ironica concretizzazione del lavoro del ragazzo “ somaro “ che sarebbe diventato, lo era già dentro, un designer grafico di successo. “ Ha saputo trasformare la propria bocciatura in un lavoro, in un desiderio, nel compimento di una vocazione - scrive Andrea Panìco a margine del catalogo della mostra. - ha saputo rileggere quella disfatta in una vittoria, una vittoria controvento perchè il desiderio soffia sempre , direbbe il poeta, “ in direzione ostinata e contraria”: al cuore non risiede l' ideale, ma il suo fallimento.

© 2018 by ArteSi Modena    -    Galleria d'Arte Contemporanea

via Fonte d'Abisso 10    -     41121 Modena (MO), Italia 

  |      P.I. 02472130364      |